Biografia Iravox

Iravox, nome d'arte di Lorena Violetta Asaro (Milano, 3 marzo 1980), è una cantautrice, filmaker e visual-artist italiana.

Biografia

Lorena Asaro nasce a Milano e cresce respirando musica grazie al padre Fausto Asaro, grande appassionato di musica, cantautore e collezionista di vinili. All'età di nove anni, Lorena inizia a studiare canto e chitarra e continuerà a farlo per dieci anni, fino al 1999. Nel 2000 Lorena deposita in S.I.A.E. il nome d’arte Ira. Nel 2001 Ira incontra Danilo Bajocchi, il suo attuale produttore artistico, che vanta collaborazioni insigni, tra le quali Enrico Ruggeri, Matia Bazar, Demo Morselli, Mango, Fiorello, col quale inizia una proficua collaborazione artistica. Ira compone ed incide in studio molte canzoni in italiano, genere pop-rock elettronico e una decina in inglese, genere elettro-pop-dance. Tutti i brani vengono rigorosamente prodotti ed arrangiati nel suo "UltraSuoni Studio" di Milano da Danilo Bajocchi, chitarrista, arrangiatore, compositore e produttore artistico. Nel 2002 arriva alla finalissima di "Rock Targato Italia", contest per band emergenti, e si esibisce nel tempio del rock milanese, Rolling Stone. Nel 2003 arriva alla finalissima di "Emergenza Rock", classificandosi al quarto posto. Nel 2006 arriva nei primi 12 finalisti di "Sanremo Rock". Nel 2009 arriva seconda alla finalissima di "Bubble-Gum Rock Contest", dopo una memorabile performance al Teatro Smeraldo di Milano. Tra i giurati figuravano anche Morgan ed Elio e Le Storie Tese. Nel 2011 viene selezionata, tra migliaia di partecipanti, nella rosa dei dodici artisti che si esibiscono al Palafiori di Sanremo, durante la manifestazione Sanremo EXPO Music, classificandosi al terzo posto nella categoria "Cantautori" col brano COME I DELFINI. Il 13 ottobre 2014 il singolo d'esordio FEBBRE entra in rotazione radiofonica e televisiva nel circuito Indie, poprock elettronico. Nel frattempo, il nome d'arte Ira viene modificato in Iravox, più musicale e d’impatto. FEBBRE, a due mesi e mezzo dall’uscita, con I suoi 2.500 passaggi radiofonici, diventa il disco Indie più trasmesso dalle radio italiane nella categoria "Absolute Beginners - Donne”. Ad accompagnare il brano un videoclip ambientato in un futuristico manicomio del 3.000, creato dall'artista stessa che, oltre ad essere cantautrice, è anche una Filmaker e una Visual-Artist di comprovato talento. FEBBRE non viene distribuito in digitale ma viene notato dalla major Universal Music Group che propone all'artista un contratto di distribuzione digitale di GIROTONDO e della sua gemella in inglese RING AROUND THE ROSIE, che diventano il secondo singolo ufficiale di Iravox in duplice versione e doppia lingua. Il 19 gennaio 2015 esce GIROTONDO, brano con forti contaminazioni dubstep, accompagnato da un videoclip dal fortissimo impatto visivo. I due video gemelli di GIROTONDO e RING AROUND THE ROSIE sono una denuncia alle logiche di mercato e di sfruttamento degli artisti emergenti da parte dei talent-show musicali. L’artista si scaglia contro chi crea a tavolino artisti e progetti musicali e inventa una storia nella quale, alla fine, i “creatori” vengono sopraffatti e distrutti dalle loro stesse creazioni, dai loro stessi “prodotti”. Anche stavolta l'ambientazione è fantascientifica e futuribile, come per il primo singolo FEBBRE. Girotondo in italiano totalizza più di 2.700 passaggi radiofonici, arrivando fino al 39° posto nella Classifica Major di Radio Airplay. Il 1° giugno 2015 il terzo singolo di Iravox, CONTROLUCE, entra in rotazione radiofonica e televisiva nel circuito Indie. CONTROLUCE è elettro-pop, arioso, solare e rimane nell'Indie Charts del Radio Airplay per ben 3 mesi e mezzo, arrivando fino al 26° posto. Il videoclip, firmato come sempre dall'artista, vede come protagonista una ballerina mascherata che si esprime a gesti, a significare che l'espressività del corpo a volte è più forte di quella verbale. CONTROLUCE non viene distribuito in digitale ma viene presentato in festival prestigiosi, come il “Festival Estivo” 2015 a Piombino e l’”International Motorfest” ad Imola, davanti alle telecamere di RAI.TV e RAI.IT. Il 9 ottobre 2015, esce SENZA LIMITE, duetto molto intenso con Viola Valentino. Il brano viene presentato in anteprima assoluta su Rai 2 il 23 settembre, durante la trasmissione televisiva “I Fatti Vostri”, condotta da Giancarlo Magalli. La canzone viene riproposta a Faenza, il 4 ottobre, al “nuovoMEI2015”, durante la consegna del premio alla carriera a Viola Valentino. Il 10 dicembre 2015 il singolo SENZA LIMITE viene distribuito da Universal Music Group in tutti gli stores digitali in quattro versioni, Radio Edit, Remix e Karaoke e con CD fisico, presentato a Milano con un elegantissimo showcase. Seguono articoli e recensioni su TV Sorrisi e Canzoni, ANSA e TgCom, mentre tutte le agenzie di stampa nazionali riportano la notizia.
Il 18 gennaio 2016 SENZA LIMITE REMIX, versione dance modernissima, viene scelta per far parte della rinomata e prestigiosa compilation dance Hit Mania Champions 2016, in uscita il 1° aprile 2016 in tutte le edicole, negozi di dischi e mega-stores d'Italia. Il 28 maggio 2016 entra in rotazione radiofonica e televisiva nel circuito Indie WONDERLAND, quinto singolo di Iravox, dalle forti contaminazioni funky. Il brano ottiene un numero molto alto di passaggi radiofonici e permane nell’Indie Charts per più di quattro mesi. Poco dopo, il 22 ottobre 2016, esce la sua gemella inglese, WONDERLAND (ENGLISH VERSION). Entrambi i singoli hanno originali videoclip, ispirati a "Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie" di Lewis Carroll, ambientati in un bosco meraviglioso. Sabato 11 febbraio 2017, giorno della finalissima del Festival di Sanremo, Iravox viene invitata ad esibirsi sul red carpet del Teatro Ariston, davanti alle telecamere del format "Blob Incantatu", trasmesso da RAI3 alle 20.15. Iravox presenta per la prima volta il suo singolo PICCOLE DONNE, con una performance in camicia di forza, incatenata da due psichiatri che ne studiano il comportamento e mostrano dei cartelli di denuncia contro i reality-show e i talent-show musicali. Tale protesta viene notata da Red Ronnie che invita Iravox e i suoi due aguzzini a reiterare le performance durante la sua trasmissione "Viva Sanremo con Red" a Casa Optima al Palafiori di Sanremo. Il picco massimo di ascolti del programma sarà proprio l'apparizione in camicia di forza di Iravox e la sua PICCOLE DONNE, cantata a cappella. Iravox Live 2018, si avvarrà, non solo di superbi professionisti, ma anche di video a tema fantastico / fantascientifico che proietterano gli spettatori in mondi musicali e visivi affascinanti ed emotivamente coinvolgenti. Avendo ottenuto così tanti buoni risultati, Universal Music Group conferma e rafforza la sua fiducia all'artista e pianificando la distribuzione di tutti i suoi prossimi singoli.
Il 19 gennaio 2018 esce in una nuova veste rimasterizzata CONTROLUCE.
Il 1 giugno 2018 esce la cover punk-rock del celeberrimo IL CIELO IN UNA STANZA di Gino Paoli che viene presentato a "Diretta Mercato", storica trasmissione di 7Gold e trasmesso, tra le tante, anche dal network Radio Lattemiele.
Il singolo inedito PICCOLE DONNE è un brano terzinato, incalzante e modernissimo, arrangiato all’UltraSuoni Studio di Milano dal geniale Danilo Bajocchi in chiave elettro-pop-rock.
La canzone viene presentata in anteprima assoluta sul red carpet del Teatro Ariston di Sanremo a Blob Incantatu, per le telecamere di RAI3 e a ”W Sanremo Con Red", al Palafiori di Sanremo, in diretta da Casa Optima, contemporaneamente alla finalissima del Festival di Sanremo 2018 e viene "performata" in camicia di forza e cartelli di protesta contro i reality-show, i talent musicali, la pirateria musicale e l'ottusità di molte case discografiche.
Un anno dopo, PICCOLE DONNE, nella sua versione ufficiale, invece viene presentata a Sanremo, in contemporanea con la 69° edizione del Festival della Canzone Italiana 2019, dall’8 al 10 febbraio 2019, con interviste rilasciate a stampa, radio e TV.
L’8 marzo 2019, il giorno della Festa della Donna e Giornata Internazionale della Donna 2019, Universal Music Group distribuisce il singolo su tutte le piattaforme del mondo.
PICCOLE DONNE è una feroce e pungente denuncia dell’ossessione di apparire, contro i reality show e contro i talent show musicali che alimentano tale ossessione, l’illusione di diventare pop-star, rock-star, blogger, velina o personaggio televisivo.
Iravox dipinge le generazioni odierne, le giovanissime, le giovani e le non più giovani, denunciandone l'interesse morboso nei confronti dei social, dello show-business, dei media e, di conseguenza, dei reality. Ecco dipinta "la società degli ultimi dieci anni", guidata dalla voglia spasmodica di apparire a tutti i costi, nel bene e nel male, plagiata dal mondo della moda e dai suoi modelli esteriori inarrivabili, come l’estrema magrezza, la società dell'esibizionismo sfrenato, dei comportamenti compulsivi nei confronti dei social, ossessionata dal mito dei VIP e dei click.
Il videoclip di PICCOLE DONNE è ambientato negli studi televisivi dei reality show, nel mondo della moda e della pubblicità. Le quattro protagoniste sono donne affascinanti e fatali che vivono immerse nell'illusione del reality, inghiottite e masticate dai social network, dai fotografi e dai media.
Il 2 giugno 2019 sui canali ufficiali del progetto Iravox viene diffuso il video PICCOLE DONNE LIVE PERFORMANCE.
Si tratta della versione live di PICCOLE DONNE, registrata da Danilo Bajocchi all’UltraSuoni Studio di Milano, con la partecipazione di Ambra Arioli al basso, Roberto Aiello alla chitarra e Federico Cappelletti alla batteria. Il geniale arrangiatore Bajocchi suona tastiere e chitarra elettrica, come nel disco, mentre Iravox canta in modo più graffiante e grintosa, rendendo il brano più ruvido e "rockeggiante".
Su tale versione live l’originale artista milanese ha montato le immagini tratte dalle varie performance in camicia di forza e cartelli di protesta eseguite in tutta Italia durante il 2018 e il 2019, in teatri, come il Teatro Comunale di Fiuggi, in festival estivi, come la nota manifestazione “Agosto Con Noi” in Emilia Romagna e “OraMusica Show” al Castello di Monteruzzo a Varese.
La PERFORMANCE, indubbiamente di forte impatto visivo e grande valore artistico ed intellettuale, vede Iravox in catene e camicia di forza, trascinata da due dottori, Michele Fiore, lo psichiatra che ne studia i comportamenti anomali e Danilo Bajocchi, il primario della Clinica di Igiene Mentale per Musicisti, che mostra 21 cartelli di protesta contro tutto ciò che negli ultimi anni ha contribuito ad "uccidere" la musica italiana ed il cantautorato.
Nel 2020 l'Italia ed il mondo intero si trovano ad affrontare l'ardua lotta alla pandemia da COVID-19.
A marzo e ad aprile, durante i vari flash-mob che si susseguono in tutta Italia e nel mondo nei giorni di emergenza Coronavirus, il cantautore Alessandro De Simone decide di fare un concerto microfonico, esibendosi chitarra e voce, dal balcone di casa sua, ricevendo il plauso di un intero quartiere di Milano e ottenendo un’intervista su IL GIORNO.
Alessandro De Simone, Danilo Bajocchi ed Iravox scoprono la forza dirompente della musica, quando viene usata come balsamo per lenire l'orrore e la sofferenza in cui si è immersi e decidono di unire le forze e scrivere un brano insieme.
La Domenica di Pasqua 2020, esce il video del singolo GOCCE DI SPERANZA, superbo duetto, molto toccante, interpretato in maniera magistrale da Iravox e da Alessandro De Simone ed arrangiato da Danilo Bajocchi.
Iravox, Alessandro e Danilo lanciano il loro grido dalle case nelle quali sono chiusi nei giorni di emergenza COVID-19, lontani ma vicini…
Nel videoclip ufficiale di GOCCE DI SPERANZA, le persone di tutto il mondo si uniscono in un unico abbraccio di speranza universale nella lotta al Coronavirus.
Lunedì 20 aprile 2020 il singolo GOCCE DI SPERANZA viene distribuito in tutte le piattaforme digitali del mondo ed entra in rotazione radiofonica e televisiva.
Mercoledì 3 febbraio 2021 il singolo COME I DELFINI viene distribuito e messo in rotazione radio / TV, anticipando di qualche settimana l'uscita di CONTROLUCE (The Singles Collection), album che racchiude tutti e dodici i i brani di Iravox, pubblicati tra il 2014 e il 2021. L'LP contiene anche cinque bonus tracks, tra le quali anche la tanto attesa versione remix di PICCOLE DONNE, la cui uscita è prevista per i primi di aprile 2021.
La produzione di COME I DELFINI è affidata, come sempre, alle mani sapienti del maestro Danilo Bajocchi che nell'arrangiamento di COME I DELFINI crea atmosfere magiche, sondando mondi musicali fantasiosi e sognanti.
Iravox, oltre alla canzone stessa, firma anche la regia ed il montaggio del suggestivo videoclip nel quale l'artista dialoga con la persona amata attraverso uno specchio magico. Da un angolo remoto e meraviglioso del mondo, un uomo è pronto a ricevere i suoi messaggi attraverso lo specchio d’acqua del mare.
Paesaggi sconfinati di natura incontaminata e landscape mozzafiato catturano lo spettatore in un avvolgente gioco di lens-flare e passi di danza. Le anime dei due protagonisti si ritroveranno unite per sempre, anche se i loro corpi sono molto distanti. Lontani ma collegati spiritualmente grazie a varie forme artistiche: la musica, le immagini, la danza e la forza dirompente della natura.
Lo spettatore viene preso per mano e condotto in un viaggio che soddisfa il bisogno universale odierno di evadere, uscendo da casa e volando via insieme al vento in massima libertà, come fanno i gabbiani che si librano sul mare o i delfini quando giocano nell’acqua.

Discografia

"Singoli Digitali"

"CD"

"Collegamenti esterni"